APPELLO ESAMI ORALI

Ciao a tutti/e!
Vi mando l'informazione sugli esami orali di fine corso

LIVELLO AVANZATO 2 - lunedì 5 giugno dalle ore 20.00 alle ore 21.15 (aula 2)

LIVELLO BASICO 2 - mercoledì 7 giugno dalle ore 6.30 alle ore 21.15 (aula 17)

Buono studio e in bocca a lupo!
Saluti Betta

ASSENZA DI SOFIA ABAD dal 8 al 14 maggio

Cari studenti,
Mi dispiace darvi questa notizia, ma la nostra lettrice Sofia Abad sarà assente per motivi di salute durante la settimana dal 8 al 14 maggio quindi non si terranno le lezioni con lei e neanche gli appuntamenti i giovedì con il gruppo del NA2.
Speriamo vada bene e le auguriamo una pronta guarigione!!

Un caro saluto.
Betta

MONOLOGO 1 (SECONDO TRIMESTRE) TRASCRIZIONE

Trascrizione a cura di Encarna Jiménez (NB2)

MONOLOGO 1. Siamo quello che mangiamo. L'alimentazione

Monologo 1. L’alimentazione a cura di Encarnación Jiménez Pérez
SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO
Ciò che ingeriamo, attraverso la bocca, il nostro organismo lo utilizza per costruire se stesso; siamo fatti dal cibo solido, dall’acqua che beviamo, dall’aria che respiriamo, dai pensieri nostri ed altrui e da tutto ciò che arriva dall’esterno. In genere, si fa sempre poca attenzione a ciò che viene ingerito, raramente si pensa che quella sostanza diventerà parte di noi e che condizionerà i nostri processi chimici, energetici, biologici, spirituali. Se una sostanza é compatibile con la nostra natura, l'organismo l'assimilerà senza fatica e ne trarrà beneficio, ma se quella sostanza é incompatibile con i nostro corpo, questo resterà inquinato, faticherà per neutralizzarne gli effetti negativi e perderà energia e forza vitale.
Ci sono stati tantissimi filosofi e medici che hanno parlato di come il cibo e la mente e il corpo siano connessi tra di loro. Come mangiamo, la filosofia del cibo, cosa mangiamo e come il cibo riesce, appunto, a cambiare il nostro corpo, il nostro sistema immunitario. In realtà è molto importante questa affermazione “noi siamo quello che mangiamo”, credo proprio di sì. Se io mangio male e mangio cibo poco salutare, questo mi condizionerà, non solo dal punto di vista fisico, perché avrò dei dolori, perché il mio sistema immunitario non funzionerà bene e quindi potrei far ammalare organi come per esempio: il fegato, la milza, i reni e questo punto è un dato negativo. Ma se io, appunto, cerco di rendermi più sana possibile, cerco di mangiare cose salutari, cibo biologico, questo sicuramente aiuterà, non solo il mio corpo, ma  aiuterà anche la mia psiche. Vuol dire che mangiando cose salutari, il corpo si sente bene, assume appunto delle proteine, dei carboidrati, e automaticamente brucerà zuccheri naturali e sará capace quindi di espellere anche endorfine, quindi capace di darmi la felicità.
Mangiando sempre cibo spazzatura condiziona gravemente alla nostra salute. Ad esempio, un professore diceva: “La vita si basa sulla trasformazione di sostanze mediante un processo tramite il quale vengono liberate energia ed efficienza”. Proprio come avviene in ogni proceso chimico di trasformazione da un’entità chimica di atomi e di molecole in un’altra. E’ la stessa cosa anche con il cibo, perché il cibo ha la possibilità di farci guarire, ha la possibilità di farci ammalare; quindi ad esempio, io mangio molto salutare, preferisco cibi biologici, preferisco mangiare prodotti di stagione perché so che, in questo momento, per esempio in inverno, dove la mia carenza, dove mio corpo é carente di difese immunitare, ho bisogno di assumere delle verdure, della frutta che mi danno la possibilità e l’energia per sostenere un inverno freddo. La stessa cosa d’estate, quando fa molto caldo abbiamo bisogno d´idratazione, abbiamo bisogno di assumere frutta, verdura che danno una giusta idratazione e che contengano anche tanta acqua. Quindi è importante questa cosa, ci renderà anche felice se assumiamo qualcosa che ci piace di gustoso, ma che fa bene anche alla salute. Non basta solo fare sport, limitare l’alcool, limitare il fumo, è importante anche quello che mangiamo, perché se io scelgo di mangiare cibi sani, questo mi darà la possibilità di vivere in modo sano e, a sua volta, di essere felice. Quindi, secondo me è molto connesso con l’ essere felice e il mangiare sano, fare sport. Bisogna esserci un equilibrio, c’é bisogno di equilibrio nella nostra vita, nel cibo, nel modo in cui pensiamo e in cui esponiamo, ci relazioniamo con le persone, ma dobbiamo avere cura del nostro corpo, della nostra mente per amare gli altri e bisogna appunto amare se stessi prima di amare gli altri. Come amare noi stessi? Prendendoci cura! Eh si, sia nell’alimentazione e anche per altro.